Come trovare casa a Milano: I 5 STEP

Hai forse scoperto che l’università che fa per te, quella che ti può dare gli sbocchi che stai cercando, si trova proprio a Milano?
Dopo tanti colloqui e curriculum inviati finalmente un’azienda ha deciso di darti l’opportunità che stavi cercando ma devi essere a Milano, operativo, entro una settimana?
Hai deciso finalmente di provare a realizzare quel sogno che per anni hai tenuto nel cassetto e vuoi partire proprio da Milano?

Insomma, qualsiasi siano i motivi per cui hai scelto di vivere a Milano, sai benissimo che dovrai scontrarti con uno scoglio enorme, che cresce di anno in anno, ovvero: Trovare casa a Milano!

Eh…

Ma come si trova casa a Milano?

In questo articolo non troverai la soluzione definitiva al problema e non sarò io a dirti che trovare casa a Milano sarà un gioco da ragazzi se seguirai i miei consigli. NO!
Trovare casa a Milano è estremamente difficile ma, nel corso di questi quasi 3 anni a Milano, ho maturato una certa esperienza sul campo e posso assicurarti che i 5 step che ti sto per consigliare potranno esserti di grande aiuto.
Per rendere il tutto più comprensibile e pratico, a ogni consiglio sarà collegato un pezzettino della mia esperienza.

Eccoti: i 5 step per trovare casa a Milano!

1. Studia la mappa!

The Real Maps – Milano

Quella che vedete qui di sopra è una simpatica mappa di Milano che, anche se in modo estremamente cinico, ci fa capire quanto questa città sia grande e piena di quartieri con caratteristiche molto diverse fra loro.

Il primo passo da compiere per trovare casa a Milano è “STUDIARE LA MAPPA”, chiaramente non questa che ho riportato!
Per farvi capire cosa intendo vi riporto di seguito un po’ della mia esperienza:

Quando nel 2016 ho deciso di studiare in Bicocca non sapevo nulla di Milano e, sinceramente, non sapevo neanche dove fosse la mia facoltà. Tutto ciò che sapevo era che volevo vivere in una zona che mi permettesse di arrivare con poche difficoltà all’università senza però rinunciare a vivere in un quartiere abbastanza vicino al centro.
Così ho preso la cartina di Milano, ho cerchiato in rosso la zona Bicocca e ho scoperto che il mezzo di trasporto che meglio la collegava al resto della città era la metro M5 lilla. Così ho deciso che la casa che stavo cercando si sarebbe dovuta trovare in una zona collegata con la metro lilla e a metà tra l’università e le zone centrali di Milano.

Il primo passo è stato compiuto ma la strada è ancora lunga e bisogna ristringere ancora di più il campo di ricerca.

2. Chiarisci il tuo budget

Costo d’affitto per un appartamento di circa 55 metri quadrati
MilanoToday

Dopo aver capito un po’ come è strutturata Milano e quali sono le zone che possono fare al caso vostro, c’è bisogno di usare un ulteriore filtro. Stiamo parlando del filtro più importante: Il Budget!

Amici miei, le case/stanze a Milano costano tantissimo e, per quanto ci si possa lamentare, le cose stanno così: aumenta la richiesta, aumenta il prezzo.
Tutto quello che possiamo fare è metterci comodi, magari parlare chiaramente con le persone che dovranno sostenerci nella spesa, e provare a rispondere a questa domanda: “Quanto posso realmente spendere?”.

Vi riporto ancora la mia esperienza:

Avevo ben chiaro le caratteristiche che avrebbe dovuto avere la mia futura casa ma…me la potevo permettere? All’epoca ero completamente a carico dei miei genitori quindi ho deciso di parlare in modo chiaro con loro per capire quanto realmente potessero passarmi al mese. Finalmente avevo un budget!
Così mi sono informato sui prezzi delle stanze/case nelle zone che mi interessavano chiedendo ad amici che già vivevano a Milano o guardando sui diversi siti di affitti. Questo passaggio mi ha permesso di eliminare un bel po’ di zone che erano completamente fuori dalla mia portata e il cerchio si è ristretto ancora di più.

Ci stiamo avvicinando sempre di più ma è arrivato il momento di fare sul serio.

3. Cerca sui portali giusti

Photo by Agence Olloweb on Unsplash

Il nostro cerchio si è ristretto ed è arrivato il momento di entrare nel vivo della ricerca. Abbiamo tutte le informazioni necessarie ma…dove cercare?

Esistono tantissimi siti e pagine di affitti che possono fare al caso nostro, talmente tante che controllarle tutte sarebbe impossibile. Bisogna quindi scegliere alcuni portali, almeno un paio, da controllare in continuazione.
Per esperienza, vi posso dire che i portali più efficienti per Milano sono:

  • Idealista: molto carina l’app che ti permette di cerchiare sulla mappa il perimetro che ti interessa e vedere i risultati filtrati;
  • Milano Stanze: sito davvero ben fatto che mostra immediatamente tutte le caratteristiche interessanti della stanza. Il budget è un po’ altino ma con le stanze si va sul sicuro!
  • Immobiliare.it: anche questo è un sito ben fatto che permette di utilizzare diversi filtri. Non ci ho trovato mai molto ma è da tenere sott’occhio.
  • Affittiperchihafretta: mi sto riferendo al gruppo chiuso che c’è su facebook e che contiene più di 100mila persone che continuamente inseriscono annunci. Io ho TROVATO casa con questo gruppo ben due volte quindi non posso fare altro che consigliarlo fortemente. Probabilmente scriverò un articolo nel quale vi racconterò meglio come ho utilizzato questo gruppo per trovare casa.

4. Chiedi aiuto

Photo by rawpixel on Unsplash

Anche se state facendo tutto molto bene, a un certo punto sicuramente vi troverete con un mucchio di cose da controllare e a quel punto potrebbe venirvi voglia di lanciare il vostro pc o cellulare il più lontano possibile. Non fatelo!

Il segreto, secondo me, sta nel chiedere aiuto ai vostri amici, fidanzata/o, parenti…insomma a qualcuno!
Ancora una volta faccio riferimento alla mia esperienza personale:

Controllavo tutti i siti che vi ho elencato centinaia di volte al giorno, tanto che ormai vedevo la mappa di Milano quando chiudevo gli occhi. Vi giuro che certe volte avevo l’ansia perché temevo di potermi perdere una grande occasione se non stavo sempre a controllare. Dopo poco ho capito che da solo non ce l’avrei mai fatta e ho chiesto aiuto ai miei amici che hanno iniziano a controllare insieme a me i vari annunci. Dato che cercavo principalmente su Affittiperchihafretta, ho chiesto ai miei amici di inserirsi nel gruppo privato per controllare gli annunci e questo mi ha permesso di tenere tutto sotto controllo senza dover impazzire.
Morale della favola: proprio il mio amico Giulio ha adocchiato l’annuncio che poi mi ha portato nella mia prima dimora.

5. Tieni duro

fonte: besti

Siamo all’ultimo step, quello che potrà sembrarti il più scontato e inutile ma che in realtà può fare davvero la differenza. Non immagini quante volte ti verrà voglia di lasciar perdere e di tornartene nel tuo bel nido sicuro.
Capiterà, fidati, che arriverai quasi al prendere la stanza/casa ideale e poi, per un qualche motivo, ti verrà sottratta sotto al naso mandandoti in bestia.

Beh…non ti arrendere! Questa è ciò che ho imparato dalla mia esperienza:

Dormivo da una settimana sul divano del mio amico Giulio che vedevo uscire la mattina e rientrare la sera mentre io ero sempre lì, seduto a quella scrivania col mio pc, a cercare.
Una sera, improvvisamente, trovai una stanza che sembrava perfetta, molto vicina alla Bicocca, così chiesi a Giulio di accompagnarmi il giorno seguente. Quello che trovammo fu qualcosa di assurdo: la casa puzzava tantissimo, era molto sporca, quello che avrebbe dovuto essere il mio letto era poggiato a terra e, come se non bastasse, la mia stanza era abitata da 6 teneri gattini. Ora, io amo gli animali eh…però ragazzi era uno schifo totale. La cosa più assurda era che il tutto mi sarebbe costato ben 500€!
Ricordo che quel giorno arrivai a casa di Giulio e iniziai a fare la valigia per tornarmene al Sud. Stavo per tornare sconfitto e incazzato ma arrendermi non è nel mio stile. Così mi sono rimesso a cercare, sono stato tutta la sera insieme a Giulio a controllare e, incredibilmente, Giulio mi dice di aver trovato la stanza perfetta.
Questa volta era davvero lei…quella che sarebbe stata la mia prima casetta a Milano: vicina alla metro che mi serviva e con un costo che rientrava nel mio budget.

Non sto scrivendo un romanzo, questa è la realtà: è possibile! Con questi 5 piccoli step io sono riuscito a trovare la mia stabilità a Milano e ho aiutato anche tantissime persone a fare lo stesso.

Spero che questo articolo ti possa essere utile, anche solo per ridarti la fiducia e spingerti a non mollare.
Per seguire tutte le mie avventure a Milano seguimi su instagram!

#TAM

Un pensiero su “Come trovare casa a Milano: I 5 STEP

  1. Pingback: Come sentirsi un po' più a casa a Milano - unterroneamilano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *