fbpx

Primavera a Milano: 5 cose che amo fare

“Siamo come fiori prima di vedere il sole a primavera”
(se hai letto questa frase canticchiando sei una persona felice).

Ebbene sì, la primavera è arrivata anche a Milano: le giornate si allungano, le strade prendono colore, le temperature salgono e torna il buon umore.
Tutto vero, tranne per chi è allergico al polline!

Ma come cambia Milano in primavera?

Questo periodo dell’anno si può scoprire il lato che più preferisco di Milano che si trasforma in una città colorata, fiorita e gioiosa. Il traffico per le strade diminuisce, le persone si spogliano dei vestiti pesanti e dei problemi.
Insomma, stiamo parlando di un’altra città!

Io, da persona #inspiegabilmentefelice, amo la primavera e ho deciso di raccontarvi 5 cose che amo fare a Milano durante questo periodo.

“È la primaveraaaaa!”

Vabbè, ecco le 5 cose che amo fare a Milano in primavera.

#1 Picnic a Parco Sempione

Sarà che ho una seria dipendenza dai parchi, ma io ogni anno aspetto la primavera per poter organizzare un bel picnic a Parco Sempione con i miei amici. Basta portare una tovaglia, un paio di birre e una bella lasagna fatta con la ricetta della nonna per passare una giornata stupenda. Non dimenticate la palla e i racchettoni, fondamentali!

#2 Aperitivo sui navigli

No, non mi riferisco al classico aperitivo milanese a buffet. Vi sto parlando dell’aperitivo alla terrona: birre, patatine ignoranti del supermercato e seduti in riva alla Darsena a godersi il tramonto. Certo, non è il mare ma devo ammettere che questo panorama non mi dispiace per niente.

#3 Pedalare per la città

Un’altra cosa che amo fare quando arriva la bella stagione è girare per Milano in bicicletta. Se non avete una bici, non preoccupatevi, non serve.
C’è il bike-sharing! Se non sapete come funziona, basta scaricare l’app Mobike (è quella che preferisco) e seguire le istruzioni. In pochissimo tempo potrete sbloccare una delle tantissime bici che ci sono in giro per la città e andare a infastidire gli imbruttiti con il SUV.

#4 Salutare i fenicotteri in Villa Invernizzi

Foto di Andrea Cherchi

Ogni scusa è buona per fare una bella passeggiata in uno dei quartieri più belli e nascosti di Milano. Stiamo parlando di quello che è stato definito Quadrilatero del Silenzio, a cui mi piacerebbe dedicare un articolo intero. Comunque, a pochi passi dalla fermata Palestro (Via Capuccini 7) è possibile inciampare in una villa fiabesca caratterizzata da un giardino ben curato. Purtroppo la villa non è visitabile ma, se sbirciate tra le inferriate, riuscirete a osservare dei bellissimi fenicotteri rosa che passeggiano tranquillamente per il giardino. In primavera questa zona di Milano è davvero fantastica!

#5 Fare un giro sul Tram 1

Sono sempre stato convinto che uno dei modi più belli e affascinanti di vedere Milano sia osservarla attraverso i vecchi finestrini del Tram numero 1. Se la storia dei tram milanesi vi incuriosisce vi consiglio di leggere anche questo articolo I tram di Milano: un po’ di storia.
Comunque, saltate sul Tram e gustatevi i colori e i profumi di Milano in primavera. Io lo adoro!

Queste sono 5 cose che personalmente amo fare a Milano in primavera ma sono sicuro che ci sono tante altre attività che vale la pena fare. Se avete suggerimenti scrivetemeli nei commenti o in privato su instagram @unterroneamilano e ricordatevi di lasciare un feedback!

Spero che l’articolo vi sia piaciuto e buona primavera a tutti!

Ste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *